TASTE Of drive

Il piacere della guida si fonde in un mix ideale insieme alla voglia di scoprire nuovi territori, nuovi profumi e nuovi sapori. Un’esperienza nata per appagare i cinque sensi con ciò che di meglio ha da offrire il territorio italiano.

GUARDA LA GALLERY

#TOD è dedicato a tutti gli appassionati di auto, cibo, cultura e bella vita.

Taste Of Drive racchiude una serie di tour automobilistici che ci trasporteranno alla scoperta di nuove emozioni attraverso esperienze di guida fuori dal comune. 

“pensa a quanta bellezza ancora da scoprire…”

 

la filosofia

Il piacere della guida attraverso il quale riscopriremo il nostro bel paese. 

Il focus di Taste of Drive è quello di ristabilire un contatto tra i propri 5 sensi, nelle 4 Stagioni e il territorio circostante sarà parte attiva dell’esperienza di #TOD.

Vogliamo riportare l’attenzione sulla vera essenza italiana, fatta di arte, motori, luoghi, cibo e persone.

Abbiamo un grande obiettivo: Quello di raccogliere fondi per la Fondazione LAPS (Libera Accademia Progetti Sperimentali)

scopri di più

Tra Piemonte e Liguria, si è svolta la prima edizione assoluta!

1 • GARESSIO

Garessio è un tranquillo luogo di soggiorno e di villeggiatura rinomato per la sua bella posizione geografica tra il mare e le verdi montagne, per le sue condizioni climatiche ideali, ma soprattutto per la famosa e leggerissima acqua San Bernardo.
Tra le persone eccelse ricordiamo Giorgetto Giugiaro nato in una famiglia di artisti. Il bisnonno Paolo, il nonno Luigi e il padre Mario sono pittori, affrescatori di chiese e palazzi e musicisti. Gli anni giovanili sono per lui formativi sia in campo figurativo che creativo.
A 14 anni si trasferisce a Torino per seguire corsi di belle arti alternati a studi di progettazione tecnica. A 17 entra nel Centro Stile Fiat come apprendista designer, chiamato da Dante Giacosa. Nel 1959 Nuccio Bertone affida al designer ventunenne la responsabilità di gestire il Centro Stile della sua Carrozzeria.
Dopo 5 anni passa a dirigere il Centro Stile e Progetti della Ghia e il 13 febbraio 1968 fonda con Aldo Mantovani la Italdesign, una società indipendente concepita con una formula innovativa per offrire ai costruttori mondiali i servizi di creatività, di engineering e di avviamento alla produzione. Con questo marchio ha disegnato oltre 200 modelli, entrati in produzione per un totale di circa 50 milioni di auto circolanti. Portano la sua firma le vetture Volkswagen degli anni ’70 (Golf, Scirocco e Passat). Per il Gruppo Fiat ha creato le Lancia Delta, Thema, e Prisma e le Fiat Panda, Uno, Croma, Punto. Seguono le Maserati Coupé e Spyder, la nuova Croma, la Grande Punto, la Fiat Sedici e la più recente famiglia di modelli Alfa Romeo.

 

“Garesce l’è u ciù bè paise du mundu”. Giuseppe Ramondo – Poeta.

2 • ALASSIO

Il territorio alassino è situato sulla costa della Riviera di Ponente, lungo l’insenatura racchiusa tra Capo Mele e Punta Murena, ed è conosciuto come centro turistico oltre che per l’attrezzato porticciolo “Luca Ferrari”.

La città si suddivide in 7 zone: Fenarina, Borgo Barusso, Centro, Borgo Coscia, Regione ai Monti, dove è collocata la chiesa di Sant’Anna ai Monti, Cavia e Vegliasco, due zone collinari ricche di sentieri.

Tra le vette del circondario il monte Tirasso (587 metri), dove è ubicato il santuario di Nostra Signora della Guardia, il monte Pisciavino, la vetta più alta del golfo alassino con i suoi 597 metri sopra il livello del mare, ed infine il monte Bignone, che fa parte del territorio ingauno ma è comunque visibile dalla città. Senza dubbio il monte Bignone è il rilievo più suggestivo da vedere per via delle rocce e dei sentieri infiniti, che arrivano fino alla sua vetta a 523 metri; è inoltre l’ultimo punto di Alassio che il sole raggiunge durante il tramonto.

3 • TORRE DEL MARE by OBLIVION Bar

Oblivion nasceva nel 2005 dall’idea di Paolo (proprietario della struttura, con vasta esperienza nel settore culinario e ricettivo-turistico).
E l’idea era semplice: creare qualcosa che non esisteva ancora, un “BAR” per i cultori, per coloro che avessero bisogno o solo desiderio di imparare; un bar che potesse far sognare con un semplice sorso di educazione etilica. E così è stato, con sacrifici, dedizione, costante studio, irriverente passione, Paolo ha rivoluzionato il modo di bere, la mixology e, soprattutto trasmette tutto l’amore per il proprio lavoro.
Oblivion serve soltanto il meglio, grazie ad anni di know-how e di costante e diligente apprendimento, mixology innovativa e creativa, ma sempre con il rigoroso rispetto delle origini, sia dei prodotti che dei vari metodi di lavorazione.

4 • VARAZZE

La città di Varazze già dai primi decenni del secolo scorso si presenta come uno dei più interessanti e qualificati centri balneari del ponente ligure.
La mitezza del clima, l’ampio arenile fiancheggiato da una stupenda passeggiata a mare, la suggestiva bellezza del suo entroterra comprendente caratteristici centri frazionali, formano un paesaggio stupendo la cui risonanza ha da tempo varcato i confini d’Italia.
IL suo territorio si estende su 48 Km di superficie, a nord comprende il versante marittimo dell’altipiano del Beigua con vette che superano i 1000 m di altezza; nei primi tratti scende in forte pendenza verso la costa, più a valle si estendono verdi colline che degradano verso il mare, avvolgendo le frazioni di Alpicella e Faie.
Quindi, a quote più basse, si trovano le frazioni di Castagnabuona, Cantalupo, Pero, Casanova e Piani di Invrea, circondate da orti, frutteti e curatissimi giardini.
Infine il litorale, lungo oltre 6 Km, parte a ponente dal rio Finale, che segna i confini con il comune di Celle Ligure e procede verso Punta Aspera ed il porto turistico, stendendosi per quasi 3 Km lungo l’arco di un’ampia insenatura che racchiude una magnifica spiaggia. Prosegue con altri tre chilometri di costa rocciosa, interrotta da alcune piccole spiagge, sino alla fine del torrente Arrestra che delimita il confine con il comune di Cogoleto.
La città ha origini antichissime e la storia antica è ancora in gran parte avvolta dal mistero; solo recentemente si è tentato di riscoprirlo attraverso ricerche e scavi archeologici, compiuti principalmente dallo storico concittadino Mario Fenoglio, ispettore onorario della sopraintendenza ai beni archeologici della Liguria.
Il 28 giugno del 2005 il Comune di Varazze ha conseguito la certificazione del proprio sistema di gestione ambientale conformemente alla norma ISO 14001.[18]
La località ha ottenuto dalla FEE-Italia (Foundation for Environmental Education) il conferimento della Bandiera Blu per la qualità delle sue spiagge e per la qualità dei servizi del porto turistico (“Marina di Varazze”) nel 2016.

Inside #TOD

Un viaggio esclusivo all’interno dei borghi medievali più belli della nostra penisola.

5 sensi da sviluppare in 3 tappe e convogliare in un’unica emozione. 

SABATO 5 SETTEMBRE 2020

h.10.00 Garessio (CN) – Ritrovo

h.10.30 / 12.30 Brunch & Briefing

h.12.30 PARTENZA STAGE 1

h.13.30 Arrivo ad Alassio (SV)

h.13.45 Coffee Break & Gelato

h.14.30 PARTENZA STAGE 2

h.15.15 Arrivo a Torre del Mare (SV)

h.15.30 / 16.30 Relax & Fruits at Oblivion Bar

h.16.30 PARTENZA  STAGE 3

h.17.30 Arrivo a Varazze (SV)

h.18.00 Panorama Parade

h.20.00 Light Dinner in Piazza

h.21.30 Saluti finali

KM STAGE 1

KM STAGE 2

KM STAGE 3

i nostri partner

MEDIA TEAM

CON IL PATROCINIO DI

Città di Garessio

Città di Alassio

Città di Varazze

UN NUOVO TOUR é IN ARRIVO

libera la tua voglia di guidare

A breve tutte le news sulla nuova esperienza firmata Taste of Drive

chi siamo

Amanti del Made in Italy e appassionati di motori, insieme grazie a una visione (fuori dal) comune 

Federico

Produttore Artigiano & Istruttore di guida

Luca

Fotografo & Graphic Designer

Mr. Sapone

Content Manager & Car Lover

Logo Taste of Drive

 

VUOI DIVENTARE PARTNER?

Scrivici

Telefono e Whatsapp

+39 349 5071989 / +39 393 4681954

Social

Conferma Privacy Policy

15 + 5 =